lunedì 13 giugno 2016

GustoQui. E' l'Ora della Bontà che non Perde Tempo. L' Insalata di Farro e le sue Cinque Declinazioni.

Quando mi è stato proposto di partecipare all'iniziativa legata a GustoQui, una nuova linea di invitanti piatti pronti distribuita nei negozi Coop di Piemonte, Liguria e Lombardia, non ho avuto esitazioni nell'accogliere l'invito.
Declinare un piatto già molto saporito di suo in altre cinque, gustose versioni, significava esperimenti stimolanti e divertenti.
Tra le tante proposte, ho scelto di rielaborare l'Insalata di Farro, un piatto sano, fresco e saporito come tutte le proposte della linea GustoQui, realizzate con prodotti genuini e controllati.
Il salubre cereale è accompagnato da pomodorini, mozzarella, olive nere, basilico e succo di limone. Una preparazione dal sapore tipicamente mediterraneo e perfetta per la stagione calda.
Si estrae dal frigorifero 15 minuti prima di consumarla o si può eventualmente trasferire in un contenitore adeguato alle microonde e riscaldare a 750W per una ventina di secondi.
Dopo averla degustata in purezza, ho pensato di reinterpretare l'Insalata di Farro regalandole una veste in stile Happy Hour, elaborando una serie di antipasti che conciliassero gusto e rapidità di realizzazione, caratteristica quest'ultima niente affatto trascurabile.








I link alle ricette saranno trasformati in QR-code e presto inseriti sulle nuove etichette delle confezioni di Insalata di Farro GustoQui prossimamente realizzate da Coop e commercializzate in tutti i punti vendita di Piemonte, Liguria e Lombardia.
Questo post verrà condiviso quanto prima sulla Pagina Facebook GustoQui dedicata alla nuova linea. 
Se con le mie proposte sono riuscita a darvi un utile suggerimento per le Vostre cene con gli amici o i pasti in famiglia, fatemelo sapere con un click su Mi Piace :)
Grazie infinite!








Bicchierini di Insalata di Farro Gusto Qui, Crema di Robiola e Noci
al Profumo di Rosmarino









Ingredienti
(per 4 bicchierini)


200 g di Insalata di Farro GustoQui 
(farro perlato cotto, pomodorini, mozzarella, olive nere, succo di limone)
100 g di robiola
latte
una manciata di gherigli di noci
rosmarino fresco tritato finemente
sale










In una ciotola, stemperare la robiola con poco latte e lavorarla a crema. 
Tritare finemente le noci insieme al rosmarino ed amalgamarle al formaggio. 
Introdurre nei bicchierini la crema e pressarla con cura sul fondo dei recipienti (io ho utilizzato il pressino in dotazione con la macchina per il caffè espresso).
Riempire i bicchierini fino al bordo con l'Insalata di Farro e decorare con un ciuffo di rosmarino.






Sfoglie di Grana e Pecorino con Insalata di Farro GustoQui, Crudo di Spada e Pesto









Seconda proposta per l'iniziativa targata GustoQui.
Fondamentale anche nella realizzazione di questo antipasto, l'Insalata di Farro, il prodotto della linea di piatti pronti che ho scelto di reinterpretare.
Ho pensato ad un abbinamento che fino a qualche anno fa avrei giudicato quanto meno azzardato. Pesce e formaggio? Un pregiudizio arduo da sfatare, nonostante le sperimentazioni vincenti di nomi stellati della ristorazione italiana.
Poi, complici un week-end di qualche anno fa in Costa Azzurra insieme ad una famiglia di carissimi amici ed una cena indimenticabile per location e gusto, uno stupefacente Risotto alle Seppie mantecato con Parmigiano Reggiano mi aveva conquistata.
La conferma che il binomio latticini-pesce può essere molto gradevole, l'ho avuta anche con questo proposta creata per GustoQui.
Il sapore deciso delle cialde di grana e pecorino ben si accorda con la delicatezza del crudo di spada, superbamente arricchito dalla gustosa Insalata di Farro che ne completa la piacevolezza.





Ingredienti
(per 4 persone)

100 g di Insalata di Farro GustoQui 
(farro perlato cotto, mozzarella, pomodorini, olive denocciolate, basilico, succo di limone)
50 g di grana padano grattugiato
50 g di pecorino grattugiato
100 g di crudo di pesce spada
pesto genovese homemade
una manciata di pinoli italiani










Miscelare i due formaggi grattugiati, disporli a mucchietti e distanziati, su una teglia ricoperta con un foglio di carta da forno. 
Schiacciare lievemente con il dorso di un cucchiaio le porzioni di formaggio e passarle in forno caldo a 210° per non oltre cinque minuti.
Estrarre dal forno le sfogliette di grana e pecorino, staccarle delicatamente dal foglio di carta e lasciarle raffreddare.
Posizionare una cialda di formaggio su un piattino, adagiarvi una fettina di pesce spada, un cucchiaio di pesto e qualche pinolo precedentemente tostato in un padellino dal fondo antiaderente. 
Appoggiare una seconda sfoglietta, porre su questa un cucchiaio abbondante di Insalata di Farro GustoQui ed ancora un cucchiaino di pesto.
Coprire, infine, con l'ultima cialda di grana e pecorino. Procedere nello stesso modo con le altre porzioni e servire.






Sformato di Insalata di Farro GustoQui alla Pizzaiola








L'Insalata di Farro GustoQui, gustosa di nome e di fatto, in una veste particolarmente saporita e molto rapida da indossare.
Il leit motiv è sempre il medesimo. Minimo sforzo, massimo risultato.



Ingredienti
(2 porzioni)

300 g di Insalata di Farro GustoQui 
(farro cotto, pomodorini, mozzarella vaccina, succo di limone, basilico)
pomodori Piccadilly
qualche fetta di mozzarella di bufala
una manciatina di capperi sotto sale
un pizzico di origano 
ricotta affumicata di bufala
pangrattato 
olio extravergine di oliva










Ungere con un filo d'olio extravergine di oliva il fondo di una pirofila da due porzioni e cospargerlo di pangrattato. 
Iniziare a dare forma allo sformato con uno strato di insalata di farro.
Distribuire sulla superficie qualche fettina sottile di mozzarella di bufala, un paio di pomodorini Piccadilly tagliati a fettine nel senso della lunghezza ed una manciatina di capperi precedentemente sciacquati e scolati con cura. 
Unire una spolveratina di origano ed ultimare con un altro strato di Insalata di Farro GustoQui
Spolverare la superficie con pangrattato, ancora con poco origano ed una spolveratina di ricotta affumicata di bufala, grattata con una grattugia a fori grossi. 
Irrorare con un filo di olio extravergine di oliva e passare in forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti o fino a quando la superficie dello sformato sarà ben dorata. 






Crostatine Saporite con Insalata di Farro GustoQui, Speck e Ricotta Affumicata di Bufala











La quarta proposta firmata GustoQui, è stata particolarmente apprezzata per sapore e velocità di realizzazione.
Tra gli ingredienti utilizzati, lo speck Alto Adige IGP e ricotta affumicata di bufala, un prodotto caseario che amo particolarmente.
Niente affatto trascurabile l'ausilio del provvidenziale rotolo di pasta sfoglia pronta (sempre disponibile in frigorifero per i casi d'emergenza), dal quale hanno preso forma sei fragranti corolle che hanno armoniosamente racchiuso questo trionfo di sapore.



Ingredienti
(per 6 crostatine)

180 g di Insalata di Farro GustoQui
(farro cotto, pomodorini, mozzarella, olive nere, succo di limone, basilico)
1 rotolo di pasta sfoglia pronta
3 fettine sottili di speck Alto Adige IGP
6 filetti di alici sott'olio
ricotta affumicata di bufala
olio extravergine di oliva










Introdurre sei pirottini in carta in uno stampo da muffin ed ungerli leggermente con olio extravergine di oliva.
Stendere la pasta sfoglia e ricavarne sei dischetti del diametro di circa 8/9 cm. 
Introdurre in ogni pirottino un disco di pasta sfoglia, facendolo ben aderire ai piccoli contenitori. Adagiarvi la metà di una fettina di speck e riempire le crostatine con una cucchiaiata abbondante di Insalata di Farro GustoQui
Posizionare al centro un filetto di alice sott'olio e spolverizzare la superficie con ricotta affumicata di bufala grattata con una grattugia a fori grossi.
Irrorare con un filo di olio extravergine di oliva e cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 20/25 minuti.






Involtini di Crudo di Salmone con Insalata di Farro Gusto Qui, 
Mela e Nocciole










Last but not least, ecco un'altra stuzzicante declinazione dell' Insalata di Farro GustoQui, la nuova linea di piatti pronti acquistabile esclusivamente nei negozi COOP di Piemonte, Liguria e Lombardia.
A mio avviso, è un interessante esempio di come spesso la cucina dell'ultimo minuto, se supportata da un prodotto di qualità, dia risultati sorprendenti.
In questo caso, sono state sufficienti una mela, poche Nocciole di Giffoni IGP, qualche fettina di crudo di salmone e, naturalmente, il saporito, indispensabile tocco GustoQui.




Ingredienti 
(per 4 involtini)

100 g di salmone fresco tagliato a fettine sottilissime *
100 g di Insalata di Farro GustoQui
(farro perlato, pomodorini, mozzarella, olive nere denocciolate, basilico, succo di limone)
la metà di una mela qualità Golden
una manciata di nocciole pelate e tostate di Giffoni IGP

Nota
Per sicurezza (lo faccio con tutto il pesce che ho intenzione di consumare crudo), sono solita lasciare il salmone in freezer per almeno quattro giorni prima di utilizzarlo, al fine di eliminare eventuali parassiti.










Mondare e sbucciare la mezza mela, tagliarla a dadini ed immergerla in succo di limone perché non annerisca.
Tritare grossolanamente le nocciole ed amalgamarle, insieme ai cubetti di mela, all'Insalata di Farro GustoQui .
Stendere delicatamente le fettine di salmone fresco e, se fosse necessario, pareggiarne i lati con un coltello. Porre al centro di ogni fetta l'insalata di farro, i cubetti di mela, le nocciole tritate ed arrotolarle. Preparare gli altri tre involtini e porre al centro di un piatto da frutta un ring del diametro sufficiente a contenere i quattro rotolini. Preparare gli altri tre involtini e porre al centro di un piatto da frutta, un ring del diametro sufficiente a contenere i quattro rotolini. Introdurre, quindi, questi ultimi nel coppapasta e riporli in frigorifero.
Poco prima di servire gli involtini di salmone, sfilare delicatamente il ring e posizionare al centro dei quattro rotolini, una rosellina realizzata con i ritagli di salmone avanzati.



12 commenti:

  1. Mi piace tantissimo questa tua versione di insalata di farro con l'aggiunta di robiola noci e rosmarino che conferisce una nota ulteriore di gusto ad una preparazione già ottima anche di suo;)bravissima come sempre Maria Grazia,complimenti:)).
    Un bacione:)).
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore, Rosy. Come sempre, sei di una cortesia squisita. Un grande abbraccio!

      Elimina
  2. che carrellata di bontà , son qui con l'acquolina in bocca !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felice tu abbia apprezzato, Chiara!
      Un abbraccio e grazie mille.

      Elimina
  3. Wow che buone queste ricette ^_^ Complimenti. Un abbraccio. Elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore, Elisa. E' stato molto divertente dare più interpretazioni dello stesso piatto.
      Un abbraccio a te e buon pomeriggio!

      Elimina
  4. Ma quante bontà tutte insieme..tu vuoi farmi impazzire??? Bravissima MariG, sei irraggiungibile :-P
    ps: sarò un po' assente nei commenti anche se cercherò di leggerti con regolarità. Ho avuto un disguido con le foto del mio blog ed ho cancellato il 70% dei contenuti..sto cercando di rimediare e tutte le mie energie sono incanalate in quello...ho il morale a terra ma non voglio mollare. Grazie della comprensione <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Consu, ho letto di questo antipatico inconveniente ed ho lasciato un pensiero al tuo ultimo post. E' il lato oscuro della tecnologia. Basta un nonnulla ed il lavoro di anni sembra svanire nel nulla. C'è di buono che riuscirai a recuperare il materiale. Come ti dicevo, ci vorrà del tempo e molta, moltissima pazienza, ma tutto tornerà alla luce. A me è capitato più di una volta di avere problemi che parevano insormontabili ed irrisolvibili, ma poi tutto si è risolto. Ti abbraccio forte e sono con te. E grazie infinite per il tuo affetto e per la tua costante, importante presenza.

      Elimina
  5. tutte ottime versione per adoperare il farro personalmente ho apprezzato molto ultima insalata con il salmone, bella moderna e gustosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Grazie di cuore, Carmine. Sono molto felice che tu abbia apprezzato. Un caro abbraccio!

      Elimina
    3. Grazie di cuore, Carmine. Sono molto felice che tu abbia apprezzato. Un caro abbraccio!

      Elimina

Chiacchierare con voi è sempre una gioia.
Grazie per i pensieri ed il tempo che mi dedicate.
Mi dispiace, ma i commenti anonimi verranno eliminati.